vai al contenuto. vai al menu principale.
Accesso

Estoul - Punta Regina - Col de Garda

Nome Descrizione
Indirizzo Estoul
Punto di partenza Estoul (1884 mt.)
Punto di arrivo Col de Garda (2289 mt.)
Lunghezza 4.379 m
Tempo percorrenza 2h00
Grado di difficoltà E - Escursionistico
Dislivello 508 m
Periodo consigliato dal 01/06 al 30/09


Percorso e decantato dal grande scrittore russo Leone Tolstoy il 20 giugno del 1857 durante la traversata da Gressoney a Brusson, il colle Ranzola consente di abbracciare con lo sguardo i confini estremi della Valle d’Aosta offrendo panorami a tutto campo dal Monte Bianco al Monte Rosa.
Il panorama si allarga ulteriormente dalla Punta della Regina, così chiamata in omaggio alla Regina Margherita che salì la montagna nell’agosto del 1898.

Descrizione del percorso

Da Estoul, frazione in comune di Brusson, seguire il tracciato della strada vietata al transito degli autoveicoli che taglia a mezzacosta il versante meridionale del Mont Ciosé. Dopo un percorso con moderata pendenza, raggiungere l’alpeggio Praz-Barmasse dove termina la strada. Proseguire sul sentiero n. 7 che consente di portarsi sulla sella del Col Ranzola che separa la Val d’Ayas dalla Valle di Gressoney. Seguire ora la cresta erbosa sull’itinerario n. 7A verso destra per raggiungere la Punta della Regina a quota 2387 m s.l.m.. Inizia da qui la discesa, sul n. 9B, verso il colle della Garda.