vai al contenuto. vai al menu principale.
Accesso

Palestra di arrampicata di Extrepieraz

Accesso

Casello autostradale di Verrès, alla rotonda seconda uscita in direzione di Champoluc, seguire le indicazioni per Brusson e superare l’abitato, al termine del lungo rettilineo, alla fine del bosco prima della frazione Estrepieraz parcheggiare. A piedi superare il ponte.

Estrepieraz è il nome della frazione nei pressi della parete, che alla base ha un bel prato comodo, in unambiente tipico di valle alpina. L’arrampicata è varia, dalle placche a buone prese ai muri leggermente strapiombanti delle vie più difficili.

Descrizione del percorso

Le pareti sono tutte visibili dalla strada che porta ad Ayas e da sempre sono state frequentate dalle guide alpine locali. La chiodatura è ottima con fittoni resinati e la distanza tra i chiodi mai eccessiva. Possono trovare sfogo sia gli arrampicatori alle prime armi che quelli di livello medio alto visto che le vie più difficili mantengono una gradazione leggermente severa.
L’attività richiede esperienza tecnica, è consigliabile farsi accompagnare da una guida alpina.

Discesa: Le soste presentano catene e moschettoni di calata oppure anelli di calata. La discesa si effettua in moulinette con corda da 60m e in corda doppia per le vie di più lunghezze.

Difficoltà minima, massima e media delle vie dal 3c, al 7b, in media 6b.

Numero totale vie 37.

La lunghezza media è di 20 metri, come minimo 10 metri e massimo 80 metri.